You are here
Ad Amalfi sotto sequestro un bar Provincia e Regione 

Ad Amalfi sotto sequestro un bar

I Carabinieri della Compagnia di Amalfi, nella giornata di giovedì 18 febbraio, a seguito ripetute segnalazioni pervenute presso la Centrale Operativa, hanno effettuato un mirato servizio di osservazione che ha consentito di “beccare” alcuni persone intente a svolgere lavori abusivi di sbancamento ed ampliamento volumetrico all’interno di un locale adiacente un noto bar di Amalfi e sito nei pressi del terminal dei pullman.

All’arrivo dei militari, supportati nelle attività dal responsabile dell’UTC del comune, i rumori di martello pneumatico sono improvvisamente spariti, benché fosse chiaro che all’interno ci fossero delle persone: dopo alcune ore di attesa, finalmente uno dei proprietari dell’attività (che verosimilmente sarà destinata alla somministrazione di cibi e bevande) ha permesso l’accesso ai Carabinieri, i quali hanno scovato tre persone all’interno dell’immobile, alcune delle quali che cercavano di nascondersi dietro a delle assi di legno usate per svolgere le opere. Per 4 persone è scattata la denuncia in quanto tutto si stava svolgendo in assenza di autorizzazioni o permessi; inoltre il locale, di circa 70 mq, è stato sequestrato penalmente e tutto gli atti sono stati inoltrati alla Procura della Repubblica del Tribunale di Salerno per gli adempimenti di competenza

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi