You are here
Acerno piange il prete anti usura Don Alberto D’Urso Attualità Provincia Provincia e Regione 

Acerno piange il prete anti usura Don Alberto D’Urso

È morto nel pomeriggio di ieri, don Alberto D’Urso: aveva 84 anni. Il 16 maggio del 1995 presso la Fondazione S.S. Nicola e S.S. Medici di Bari, insieme a padre Massimo Rastrelli, con le Fondazioni Antiusura di Napoli, Roma, Matera e Torino dette vita alla Consulta Nazionale Antiusura San Giovanni Paolo II, il primo organismo di lotta all’usura di matrice ecclesiale.

Molte altre diocesi d’Italia – scrive “Le Cronache”  – lo hanno seguito
negli anni. Oggi la Consulta in Italia consta 33 Fondazioni antiusura.

Era nato ad Acerno il 27 aprile 1938. Al suo paese natio è stato sempre profondamente legato frequentandolo ogni
anno (dal 1961) il 2 luglio, per la festa di S. Donato e un breve periodo di riposo e con più campi-scuola di ragazzi, giovani e adulti della comunità in cui ha operato a Bari.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.