You are here
Morto di Covid il vice allenatore della Cavese, il mondo del calcio si mobilita per la raccolta fondi Attualità Provincia e Regione 

Morto di Covid il vice allenatore della Cavese, il mondo del calcio si mobilita per la raccolta fondi

“Antonio aveva un grande sogno, al quale dedicava tutta la sua vita, tutti i suoi sacrifici: lasciare ai suoi figli la serenità della casa. Aiutiamolo, ora che non c’è più, a realizzare il suo sogno”. Con queste parole, sulla piattaforma GoFundMe, gli amici e i colleghi di Antonio Vanacore, allenatore in seconda della Cavese morto di Covid lo scorso 16 marzo, hanno deciso di onorare la sua memoria organizzando una raccolta fondi.

Il vice-allenatore, 45 anni, era molto amato dalla squadra, che insieme al presidente Santoriello lo ha omaggiato ponendo un mazzo di fiori sulla panchina dove si sedeva durante le partite casalinghe al “Simonetta Lamberti” di Cava de’ Tirreni. Prima della partita contro il Foggia, i giocatori avevano indossato una maglietta a lui dedicata. Anche la Lega Pro, campionato in cui milita la Cavese, ha disposto un minuto di raccoglimento su tutti i campi.

La campagna, avviata da tre giorni, è stata già condivisa centinaia di volte e ha raccolto oltre 5mila euro. “Sei un uomo speciale il tuo sorriso rimarrà sempre nei nostri cuori”, si legge tra i commenti dei donatori, tifosi della Cavese ma non solo.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi