You are here
Bombe a Siano, condanne confermate in Appello Provincia Provincia e Regione 

Bombe a Siano, condanne confermate in Appello

Tredici anni di carcere per Aniello Basile, con 600 euro di multa, con la prescrizione di alcuni capi d’accusa; sei anni e otto mesi per Gerardo Cerrato e sei anni e sei mesi per Luigi Lamberti: si è chiuso così il processo d’Appello a carico degli imputati coinvolti negli atti intimidatori per il controllo delle attività economiche sul territorio Siano compiuti contro imprenditori e politici.

I giudici della Corte d’appello hanno contestualmente confermato le condanne per l’avvocato di Siano Samuele Di Filippo, 52enne, condannandolo a due anni di reclusione per detenzione in concorso di armi comuni da sparo e ricettazione di marche da bollo e contributi unificati- rubati; Giuseppe Letizia-scrive la Città , ritenuto vicino al clan dei Casalesi, condannato in primo grado a sei anni e 4 mesi, la 43enne Loredana Amato, condannata a due anni e sei mesi, il 64enne Fabrizio Fabbri, condannato a 3 anni e 4 mesi, con la prescrizione scattata per i capi d’accusa a carico del 59enne Francesco Morrone.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi